La riciclabilità dei prodotti a base cellulosa

Il sistema di valutazione Aticelca è stato sviluppato da Aticelca con il contributo di Assocarta, Assografici e Comieco, nonché il supporto tecnico di Innovhub e Lucense.

L’origine di tale sistema risiede nella necessità di fornire una definizione tecnica più precisa dei parametri stabiliti dalla normativa UNI EN 13430 e relativi allegati (CR 13688), nonché dei loro successivi aggiornamenti, riguardanti la riciclabilità degli imballaggi in carta e cartone nell’ambito dell’industria cartaria.

Vale la pena sottolineare che il sistema in questione è applicabile non solo agli imballaggi, ma anche a tutti i materiali e i prodotti prevalentemente composti da cellulosa, che possono essere destinati al processo di riciclo.

Inoltre, l’obiettivo principale del sistema è promuovere l’eco-design, specialmente in termini di riciclabilità, sia per i prodotti principalmente costituiti da fibra cellulosa destinati alla raccolta differenziata, sia per i nuovi materiali oggetto di studio e gli additivi utilizzati durante la fase di trasformazione, i quali possono influenzare la riciclabilità del prodotto finale.